Magari

È da un po di giorni che su vari social vedo un sacco di post, che al fine di GIUSTIFICARE Vendola, per “l’acquisto” di un figlio citano una valanga di attori e personaggi famosi.
La cosa che mi turba è l’assoluta mancanza di buon senso in tali affermazioni, in particolare avete notato che NESSUNO e dico NESSUNO dei personaggi citati vive in italia(minuscolo volontario).
Non vi è venuto in mente che MAGARI all’estero le adozioni funzionano bene?
Non vi è venuto in mente che MAGARI non è così semplice adottare un bambino gli istituti sono vuoti?
Non vi è venuto in mente che MAGARI non conta un cazzo come funziona all’estero, perché anche all’estero le persone sono umane e sbagliano?
NO!?!?
NON CI AVETE PENSATO?!?
Ma soprattutto davvero pensate che citando super atleti e divi del cinema cambi la sostanza?
Cioè fatemi capire se uno e bravo a fare qualcosa può fare come cazzo gli pare?
Quindi in base a questo ragionamento uno Stanley Kubrick visto che era un bravo regista poteva tranquillamente abusare di minori.
NO!
Non è così, Kubrick era un ottimo regista ma era una persona orrenda come Vendola e tutti quelli che citate nei vostri post.
Non dico che sia sbagliato affittare un utero, ma dico prima di farlo SVUOTIAMO gli istituti tristemente noti come orfanotrofi.
E a voi che condividete cazzate senza senso solo per apparire comunisti e radical chic fate una cosa utile andate a cagare che fa bene alla salute  e smettetela di rompere i coglioni.

Chiamare gratis da pc a cellulare

Innanzitutto partiamo dal fatto che questa e’ una cosa sperimentale che usa l’emulazione di android per telefonare gratis sui cellulari usando il pc.

Innanzitutto dobbiamo installare il nostro emulatore  ma se avete letto questo post lo sapete fare.

Poi andate su http://www.genymotion.com/ e vi registrate e da li scaricate i file necessari alla vostra distribuzione.

Fate partire quindi virtualbox e create una nuova macchina virtuale usando il file scaricato.

A questo punto avete un sistema android emulato e funzionante quindi andate nel marcket installate viber e chiamate chiunque gratis da pc.

 

Installare virtualbox non ose su ubuntu/mint

Questo e’ un howto fondamentale per chi come me usa linux ma per necessita’ lavorative deve usare windows

innanzitutto prendiamo possesso con il prverbiale

$ sudo su

inseriamo quindi i repository necessari con

#nano /etc/apt/sources.list

inserendo la linea adeguata fra quelle qui sotto in base al vostro processore e alla vostra distribuzione

deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian saucy contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian raring contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian quantal contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian precise contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian oneiric contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian natty contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian maverick contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian lucid contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian karmic contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian hardy contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian wheezy contrib
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian squeeze contrib non-free
deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian lenny contrib non-free

aggiungiamo quindi la chiave

wget -q http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian/oracle_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -

e procediamo quindi con l’installazione

#apt-get update && apt-get install virtualbox-4.3

alla fine dell’installazione abbandoniamo il pc con ctrl+d

La palestra con la maniglia

La giria o più comunemente kettlebell è un attrezzo ginnico che nasce per caso (come del resto nascono tutte le cose geniali) più di duemila anni fa in una palestra non precisata (a me da buon Calabrese piace pensare che sia nata a Crotone per mano del mitico Milone). Quel giorno un genio ebbe la felice idea di usare per allenarsi delle anfore o brocche di terracotta piene (d’acqua, sale, terra?). Per molto tempo la nostra amata kettlebell e’ stata semplicemente dimenticata. Un bel giorno nell’ottocento lo zar di Russia non solo ha riscoperto questo geniale quanto buffo strumento, ma lo ha trasformato nell’allenamento di base per la sua armata bianca. Lo zar morì (morirono tutti in realtà), l’armata da bianca divenne ROSSA e da allora fino al “fattaccio” la kettlebell rimase un “segreto”. Oggi sappiamo perché era giusto temere l’armata rossa… Un allenamento intenso completo spettacolare e allo stesso tempo incredibilmente pesante.

La frittata

Sapete perché nella crema chantilly non si mettono le acciughe?

PERCHÈ IL RISULTATO FA CAGARE!!!

Ecco la stessa cosa hanno fatto letta & friends con l’inciucione!!! La cosa che mi fa sorridere è la puntualità con cui questi INCOMPETENTI fuggono dalle loro responsabilità. Tutti noi abbiamo sentito parlare di spread in questi ultimi anni ma pochi hanno capito che quello spread è un parametro indicativo per valutare il rendimento dei titoli di stato. Questi titoli scadranno infatti in gran parte ad Ottobre se sommiamo il valore da restituire agli altri debiti che l’Italia ha sottoscritto e prorogato nel tempo (ultimo governo Berlusconi) la situazione appare chiara:

DEFAULT

Questi IMBECILLI chiaramente non avendo le palle per potersi prendere la RESPONSABILITÀ di 20 anni di malgoverno come nella migliore tradizione FUGGONO!!! E ci lasciano un’Italia lacerata che cade a pezzi (guarda Pompei) con un debito impossibile da pagare e senza nessuna infrastruttura nazionale (ultima svendita Telecom Italia)!!! Io non riesco a stare calmo io non riesco a perdonarli devono pagare e devono pagare loro!!! Non io.

L’angolo di paradiso

Quando vedo certe cose mi incazzo molto… Cammino… Guardo a destra… Guardo a sinistra… Vedo due facce di una realtà che si chiama Calabria… Il paradiso, a sinistra… 2013-08-18 18.57.12 L’inferno a destra (guarda caso!!!)…

2013-08-19 18.00.32

Cammino, ascolto mein hertz brent… Mi giro e guardo il volto sconvolto dell’amore mio ( bellissima comunque!!! )…. Mi gratto il collo e solo allora capisco che non è un insetto a darmi noia, ma le lacrime… La rabbia… Il mio cuore brucia… La mia terra anche… Nessuno fa nulla… Non vedo canadair… In compenso il Nano marca presenza… Spero che esista un dio… lo spero per voi… Spero che almeno lui sia realmente buono e misericordioso ( con voi bastardi ) perché io…

Io non ho nessuna pietà!!!

milone

Andate tutti a fare in culo.

Quando vedo certe cose mi incazzo molto… cammino … guardo a destra… guardo a sinistra.. . Vedo due facce di una realtà che si chiama Calabria… Il paradiso, a sinistra… L’inferno a destra (guardacaso!!!)… Cammino, ascolto mein hertz brent… Mi giro e guardo il volto sconvolto dell’amore mio ( bellissima comunque!!! )…. Mi gratto il collo e solo allora capisco che non è un insetto a darmi noia, ma le lacrime… La rabbia… il mio cuore brucia… la mia terra anche… Nessuno fa nulla… Non vedo canadair… In compenso il Nano marca presenza…Spero che esista un dio… lo spero per voi… Spero che almeno lui sia realmente buono e misericordioso ( con voi bastardi ) perchè io… Io non ho nessuma pietá!!! Andate tutti a fare i culo.

Il dito e la luna

La Calabria è una terra difficile, per certi versi diversa da tutto… Ma non è quello che dipinge questa ragazza, la quale credo abbia vissuto contornata da CIUATI termine senza traduzione che indica il tipo di persone che descrive lei. Credo che parlare della vicenda di Fabiana (la ragazza uccisa) e accostarla alla cultura di una regione sia un errore madornale, anche e soprattutto perché chi ha ucciso quella ragazza è una persona con problemi, problemi normali, comuni, che potevano sorgere a Corigliano come Conegliano. La cosa che davvero mi fa pensare è che quando ho saputo l’accaduto non ero stupito o basito o schifato e questo solo perché purtroppo in Calabria ci sono persone peggiori che di problemi non ne hanno, ma in compenso ne creano parecchi, di quelli però non ne parla mai nessuno.

Il gallo canta per la terza volta

Le storie si ripetono. Nella vita può capitare che quello che consideri un dato di fatto, in realtà è una menzogna molto ben orchestrata ma una menzogna. Quando scopri certe situazioni, ti rendi conto un tuo comportamento è sbagliato e ti incazzi perché questo non significa che ti sei comportato male. Capisci che in certe situazioni la pietà e la compassione per alcune persone è un male peggiore del denaro. Cerchi di farti una ragione… pensi che certe cose succedono per insegnarci a stare al mondo. In realtà provi invano a quantificare la rabbia generata da certi comportamenti… pensi a tua madre che offre lo stesso aiuto che offre a te… a tuo padre che offre tutto il suo aiuto… ripensi al momento in cui scopri più di dieci anni di menzogne con un piatto d’ amatriciana… e ti incazzi… ti incazzi ancora di più e ti senti maggiormente beffato quando prendi coscienza di averlo scoperto solo per caso. Fai un quadrato attorno al cerchio, capisci ad un certo punto che tutti i comportamenti gentili sono sempre stati atti di egoismo diretti e maggiormente indiretti e capisci di essere stupido e molto… troppo… incazzato. Capisci che l’unico con cui sei incazzato è di fronte a te mentre ti guardi allo specchio in lacrime. E solo allora ponderi. No. Basta. Nessuna pietà…Per nessuno…Principalmente per te stesso… Perché in cuor tuo sai di avere 33 anni, e non essere Jesù Cristo.

Installazione e configurazione di mldonkey serverHow to install and configure mldonkey server

Molte persone utilizzano software per applicazioni peer to peer, ma non tutti sanno dell’esistenza di mldonkey. In questo articolo vi spiegherò come installarlo e configurarlo. Prima di tutto prendiamo possesso della macchina con il proverbiale

$sudo su

A questo punto installiamo mldonkey-server con

#apt-get install mldonkey-server

adesso dobbiamo fermare il server che molto probabilmente sara’ mandato in esecuzione in maniera completamente automatica per fare cio chiaramente basta fare

#service mldonkey-server stop

adesso possiamo passare alla fase di configurazione mldonkey

#nano /var/lib/mldonkey/downloads.ini

una volta aperto il file inseriamo subito gli indirizzi ip della rete locale che verranno abilitati all’uso di mldonkey quindi basta cercare (non nano ctrl+w) allowed_ips e aggiungere gli indirizzi ip uno per riga fra virgolette e seguiti da un punto e girgola cosi’

"xxx.xxx.xxx.xxx";

In teoria mldonkey e’ gia’ pronto per funzionare ma prima di farlo ripartire consiglio a tutti di modificare le cartelle di scarico di mldonkey. Quindi dopo aver creato le cartelle files shared e directory, sempre con ctrl+w cerchiamo temp_directory per i file temporanei e ctrl+w shared_directories, giunti alla sezione modificate i tre pathname come segue: sopra alla riga all_files inserite il path della cartella shared sopra alla riga incoming_files inserite il path della cartella files sopra alla riga incoming_directories inserite il path della cartella directory il path delle cartelle deve essere inserito subito dopo la scritta dirname = aggiungendo il vostro path fra virgolette in questo modo

dirname = "/il/vostro/pathname"

A questo punto usccite dal vostro editor per nano ctrl+x e s (per salvare) e una volta usciti assegnate i diritti all’utente mldonkey con

chown mldonkey pathname/assoluto/delle/cartelle

questo ovviamente per tutte le cartelle. Fatto cio bassta fare

#service mldonkey-server start

per avviare il server. cediamo lo scettro del potere con il proverbiale ctrl+d

$

Lato client Io consiglio a tutti di utilizzare sancho di facile installazione e reperibile qui alla prossima.

#nano /var/lib/mldonkey/downloads.it

una volta aperto il file inseriamo subito gli indirizzi ip della rete locale che verranno abilitati all’uso di mldonkey