Installazione e configurazione di mldonkey serverHow to install and configure mldonkey server

Molte persone utilizzano software per applicazioni peer to peer, ma non tutti sanno dell’esistenza di mldonkey. In questo articolo vi spiegherò come installarlo e configurarlo. Prima di tutto prendiamo possesso della macchina con il proverbiale

$sudo su

A questo punto installiamo mldonkey-server con

#apt-get install mldonkey-server

adesso dobbiamo fermare il server che molto probabilmente sara’ mandato in esecuzione in maniera completamente automatica per fare cio chiaramente basta fare

#service mldonkey-server stop

adesso possiamo passare alla fase di configurazione mldonkey

#nano /var/lib/mldonkey/downloads.ini

una volta aperto il file inseriamo subito gli indirizzi ip della rete locale che verranno abilitati all’uso di mldonkey quindi basta cercare (non nano ctrl+w) allowed_ips e aggiungere gli indirizzi ip uno per riga fra virgolette e seguiti da un punto e girgola cosi’

"xxx.xxx.xxx.xxx";

In teoria mldonkey e’ gia’ pronto per funzionare ma prima di farlo ripartire consiglio a tutti di modificare le cartelle di scarico di mldonkey. Quindi dopo aver creato le cartelle files shared e directory, sempre con ctrl+w cerchiamo temp_directory per i file temporanei e ctrl+w shared_directories, giunti alla sezione modificate i tre pathname come segue: sopra alla riga all_files inserite il path della cartella shared sopra alla riga incoming_files inserite il path della cartella files sopra alla riga incoming_directories inserite il path della cartella directory il path delle cartelle deve essere inserito subito dopo la scritta dirname = aggiungendo il vostro path fra virgolette in questo modo

dirname = "/il/vostro/pathname"

A questo punto usccite dal vostro editor per nano ctrl+x e s (per salvare) e una volta usciti assegnate i diritti all’utente mldonkey con

chown mldonkey pathname/assoluto/delle/cartelle

questo ovviamente per tutte le cartelle. Fatto cio bassta fare

#service mldonkey-server start

per avviare il server. cediamo lo scettro del potere con il proverbiale ctrl+d

$

Lato client Io consiglio a tutti di utilizzare sancho di facile installazione e reperibile qui alla prossima.

#nano /var/lib/mldonkey/downloads.it

una volta aperto il file inseriamo subito gli indirizzi ip della rete locale che verranno abilitati all’uso di mldonkey