La palestra con la maniglia

La giria o più comunemente kettlebell è un attrezzo ginnico che nasce per caso (come del resto nascono tutte le cose geniali) più di duemila anni fa in una palestra non precisata (a me da buon Calabrese piace pensare che sia nata a Crotone per mano del mitico Milone). Quel giorno un genio ebbe la felice idea di usare per allenarsi delle anfore o brocche di terracotta piene (d’acqua, sale, terra?). Per molto tempo la nostra amata kettlebell e’ stata semplicemente dimenticata. Un bel giorno nell’ottocento lo zar di Russia non solo ha riscoperto questo geniale quanto buffo strumento, ma lo ha trasformato nell’allenamento di base per la sua armata bianca. Lo zar morì (morirono tutti in realtà), l’armata da bianca divenne ROSSA e da allora fino al “fattaccio” la kettlebell rimase un “segreto”. Oggi sappiamo perché era giusto temere l’armata rossa… Un allenamento intenso completo spettacolare e allo stesso tempo incredibilmente pesante.

L’angolo di paradiso

Quando vedo certe cose mi incazzo molto… Cammino… Guardo a destra… Guardo a sinistra… Vedo due facce di una realtà che si chiama Calabria… Il paradiso, a sinistra… 2013-08-18 18.57.12 L’inferno a destra (guarda caso!!!)…

2013-08-19 18.00.32

Cammino, ascolto mein hertz brent… Mi giro e guardo il volto sconvolto dell’amore mio ( bellissima comunque!!! )…. Mi gratto il collo e solo allora capisco che non è un insetto a darmi noia, ma le lacrime… La rabbia… Il mio cuore brucia… La mia terra anche… Nessuno fa nulla… Non vedo canadair… In compenso il Nano marca presenza… Spero che esista un dio… lo spero per voi… Spero che almeno lui sia realmente buono e misericordioso ( con voi bastardi ) perché io…

Io non ho nessuna pietà!!!

milone

Andate tutti a fare in culo.

Quando vedo certe cose mi incazzo molto… cammino … guardo a destra… guardo a sinistra.. . Vedo due facce di una realtà che si chiama Calabria… Il paradiso, a sinistra… L’inferno a destra (guardacaso!!!)… Cammino, ascolto mein hertz brent… Mi giro e guardo il volto sconvolto dell’amore mio ( bellissima comunque!!! )…. Mi gratto il collo e solo allora capisco che non è un insetto a darmi noia, ma le lacrime… La rabbia… il mio cuore brucia… la mia terra anche… Nessuno fa nulla… Non vedo canadair… In compenso il Nano marca presenza…Spero che esista un dio… lo spero per voi… Spero che almeno lui sia realmente buono e misericordioso ( con voi bastardi ) perchè io… Io non ho nessuma pietá!!! Andate tutti a fare i culo.

Il dito e la luna

La Calabria è una terra difficile, per certi versi diversa da tutto… Ma non è quello che dipinge questa ragazza, la quale credo abbia vissuto contornata da CIUATI termine senza traduzione che indica il tipo di persone che descrive lei. Credo che parlare della vicenda di Fabiana (la ragazza uccisa) e accostarla alla cultura di una regione sia un errore madornale, anche e soprattutto perché chi ha ucciso quella ragazza è una persona con problemi, problemi normali, comuni, che potevano sorgere a Corigliano come Conegliano. La cosa che davvero mi fa pensare è che quando ho saputo l’accaduto non ero stupito o basito o schifato e questo solo perché purtroppo in Calabria ci sono persone peggiori che di problemi non ne hanno, ma in compenso ne creano parecchi, di quelli però non ne parla mai nessuno.

Tor per windowsHowto install and use tor on windows

Dopo un po di assenza dalla rete e grazie ad una chiacchierata sulle virtù e i vizi di megavideo & CO  con la mia carissima amica Pia, ho pensato di scrivere un breve ma esaustivo howto sull’installazione e l’uso di tor su windows. Innanzitutto scarichiamo il pacchetto (file di installazione) da qui appena terminato lo scaricamento del pacchetto procediamo con l’installazione e selezioniamo l’opzione full che installerà tutto il necessario cioè:

  • tor il programma vero e proprio
  • vidalia l’interfaccia grafica di tor
  • polipo un proxy web che col tempo vi aiuta a velocizzare la navigazione
  • torbutton il plugin firefox che permette di abilitare e disabilitare tor con un click

Appena terminata l’installazione l’unica cosa che resta da fare è riavviare firefox (spero per voi che usiate questo browser) torbutton apparirà in basso a destra da questo momento in poi sarete anonimi. Per controllare l’effettivo funzionamento di tor basta andare su https://check.torproject.org oppure basta cliccare qui. Se tor non dovesse risultare attivo basta controllare lo stato usando vidalia nel vassoio di sistema dovrebbe apparire dopo l’installazione una cipolla verde (indica che tor è attivo) oppure scura con una x sopra (tor non attivo) cliccando con il tasto destro si vedranno subito le varie opzioni fra cui start e stop. Questo dovrebbe essere tutto almeno per la navigazione web per la configurazione di altri programmi e protocolli con tor consiglio a tutti di visitare la seguente pagina grazie per l’attenzione e alla prossima.

After a chat about the virtues and vices of megavideo & CO with my dear friend Pia, I thought I’d write a brief but comprehensive howto on installing and using tor on Windows. First we download the package (installation files) from here. Now we proceed with the installation during the installation select the full option that will install everything you need:

  • tor the actual program
  • vidalia tors GUI
  • polipo web proxy that helps to speed up browsing
  • Torbutton Firefox plugin that lets you enable and disable Tor by clicking

Now the only thing left to do is restart Firefox (I hope for you that you are using this browser) torbutton appear at the bottom right from this moment on you will be anonymous. To check if tor work just go https://check.torproject.org or just click here. If tor not be active check the status using vidalia in the system tray,  after installing look a green onion (indicates that Tor is active) or dark with an x ​​above (tor not active) by clicking the right button you will see various options including start and stop. That should be all at least for web browsing, for the configuration of other programs and protocols tor I recommend anyone to visit this page, thanks for the attention and have a nice day.

Installazione tor su ubuntutor installation on ubuntu

Può succedere che qualche simpaticone con molto potere e pochissimo cervello provi casualmente ad oscurare la rete pensando che la cosa sia effettivamente possibile. Questo howto è pensato per dimostrare che il suddetto deficiente ha molto meno cervello di quello che potevate immaginare. Prima di tutto prendiamo possesso della macchina

$ sudo su

Una volta inserita la password copiate ed incollate la seguente riga

#  echo "deb http://deb.torproject.org/torproject.org $(lsb_release -cs) main" >> /etc/apt/sources.list && echo "deb http://deb.torproject.org/torproject.org experimental-$(lsb_release -cs) main" >> /etc/apt/sources.list && gpg --keyserver keys.gnupg.net --recv 886DDD89
gpg --export A3C4F0F979CAA22CDBA8F512EE8CBC9E886DDD89 | sudo apt-key add - && apt-get update && apt-get install tor tor-geoipdb

Ci serve ora un programmino per interfacciarci a tor quindi

# apt-get install privoxy

e lo configuriamo con il seguente comando

# echo "forward-socks4a / localhost:9050 " >> /etc/privoxy/config

a questo punto facciamo partire tutto con

# /etc/init.d/privoxy restart && /etc/init.d/tor start

lasciamo il computer al suo destino con ctrl+d

$

Da oggi in poi quando sui media sentirete la parola “censura” sorridete sollevate il medio e pensate che con 4 comandi fate quello che volete.

It can happen that some funny guy with very little brain  try to obscure randomly the network thinking that it is actually possible. This how to is meant to demonstrate that this idiot has less brains than you could imagine. First take the power

$ sudo su

Once you enter the password copy and paste the following line

# echo "deb http://deb.torproject.org/torproject.org $(lsb_release -cs) main" >> /etc/apt/sources.list && echo "deb http://deb.torproject.org/torproject.org experimental-$(lsb_release -cs) main" >> /etc/apt/sources.list && gpg --keyserver keys.gnupg.net --recv 886DDD89
gpg --export A3C4F0F979CAA22CDBA8F512EE8CBC9E886DDD89 | sudo apt-key add - && apt-get update && apt-get install tor tor-geoipdb

Now we need a little program to interface us with tor

# apt-get install privoxy

and configure it with the following command

# echo "forward-socks4a / localhost:9050 " >> /etc/privoxy/config

now start all  with

# /etc/init.d/privoxy restart && /etc/init.d/tor start
leave your computer to its fate with ctrl + d
$

From today onwards when you will hear the word “censorship” smile lift the medium and think that “with 4 commands I do whatever I want”.